La ricetta della bistecca alla fiorentina? Noi ve la diamo ma poi provate la nostra!

La ricetta della bistecca alla fiorentina? Noi ve la diamo ma poi provate la nostra!

La ricetta della bistecca alla fiorentina sembra semplice ma non lo è. E’ indubbio che grande peso abbia, nella riuscita del piatto, la materia prima di grande qualità ma la cottura può comunque rovinare una carne italiana di livello. Ci piacciono le sfide e così abbiamo deciso che vi sveliamo i trucchi di come cucinare bene le fiorentine e poi vi invitiamo a provare la nostra proposta. Al Beef Bazaar, tempio della carne a Roma, la cottura alla brace è una religione e noi siamo devoti. Vi aspettiamo per sapere chi tra noi e voi ha fatto la migliore riuscita. Buon lavoro e… buon appetito.

Funziona così. Zero chiacchiere e fatti prima di tutto. Noi vi diamo la ricetta della bistecca alla fiorentina e voi la provate a casa. Poi, però, venite a trovarci e provate la nostra cottura alla brace. Siamo certi che ne rimarrete stupiti.

Intanto, come di parola, ecco i consigli per preparare una bistecca fiorentina buona:

  • Il tempo necessario varia in base allo spessore, e quindi al peso della bistecca, e al grado di cottura desiderato. Come regolarsi? Utilizzando un termometro a sonda per carne, considerando che ad una temperatura di 48° si otterrà una bistecca alla fiorentina molto al sangue e che a 52-55° si raggiunge la media cottura. In generale è bene non superare mai i 60-65°;
  • Un paio d’ore prima della cottura togliete la bistecca alla fiorentina dal frigo e tamponatela con carta assorbente;
  • Adagiate la bistecca su una teglia rivestita di carta da cucina. Fate scaldare bene la griglia e, quando i carboni avranno fatto un poco di cenere, disponete la carne sulla griglia. Cuocete per un tempo compreso tra 3 e 5 minuti, in base allo spessore della carne, senza mai girarla e controllandola spesso;
  • Girate la bistecca e cuocete nella stessa modalità e per lo stesso tempo, senza mai forarla. Se il taglio di carne è molto spesso, girate la fiorentina ponendola con la parte dell’osso direttamente sulla griglia (in piedi) per 1-2 minuti. A questo punto fate riposare la carne su un tagliere per qualche minuto, per permettere ai liquidi di ridistribuirsi, quindi tagliatela, condite con olio extravergine di oliva, sale Maldon e pepe fresco di mulinello.  

I migliori tagli di carne italiana

I migliori tipi di carne italiana? La nostra, per fortuna, è una produzione ricca e di qualità. La scelta della migliore razza bovina in Italia dipende anche dal gusto personale.

Di certo ecco la lista delle prime 5 special bovine italiche che meritano di essere gustate:

  • Romagnola;
  • Agerolese;
  • Maremmana;
  • Chianina;
  • Fassona.

Il posto migliore per la carne a Roma

Al netto delle dritte che la ricetta della bistecca alla fiorentina la rendono unica, la verità è che cuocere è un’arte e non tutti lo sanno fare. Far trattare materie prime preziose dal fuoco è un passaggio delicato.

Da noi lavorano solo i migliori in questo. Un ristorante di carne a Roma Prati così non s’era mai visto ma, forse, in tutta la città. La scelte delle tipologie carne è amplissima e mondiale (dall’Australia al Giappone) e le tipologie di cotture complete. C’è anche il sushi di carne…

Se volete raccogliere il guanto di sfida che abbiamo gettato o, più semplicemente, volete gustarvi una cena speciale, ecco i contatti per avere informazioni o per prenotare:

TELEFONO: 06.69.40.21.50

INDIRIZZO: Via Germanico, 136 – Roma